Home > Sport > Italiano eroe della nazionale canadese

Italiano eroe della nazionale canadese

Roberto Luongo, campione di Hockey sul ghiaccio

di Alberto Canonico

Ai giochi olimpici di Vancouver brilla la stella di Roberto Luongo, italiano di origini avellinesi. Grazie a lui la nazionale canadese di hockey ha ritrovato se stessa. Sconfitta due giorni fa dagli Stati Uniti per 5-3, si è nettamente imposta stanotte sulla Germania per 8-2 e il pubblico a gran voce ha scandito a più riprese il nome di Luongo, portiere dei Vancouver Canuck e idolo di casa.

Il “Buffon” della squadra canadese è originario di Santa Paolina, paese natio dei suoi genitori. Figlio di Antonio Luongo, emigrato in Quebec negli anni Settanta, e di una irlandese che di nome fa Pasqualina, Roberto Luongo è nato e cresciuto a Montreal ma porta l’Italia nel cuore. E’ l’unico della nazionale a parlare fluentemente inglese, francese e italiano. Il giocatore in Canada è un simbolo assoluto. Per due motivi: perché, esattamente come Buffon, fa il portiere della nazionale e perché la sua origine italiana rappresenta in realtà un valore aggiunto. Il Canada fa della diversità culturale un tratto distintivo della sua identità e il fatto che il portiere della nazionale dello sport più amato sia italiano rafforza ancora di più lo spirito canadese della squadra.

 Il giocatore aveva esordito nella partita inaugurale del torneo vinta per 8-0 contro la Norvegia, ma nelle due successive il tecnico gli aveva preferito il secondo portiere Martin Bouder apparso però molto incerto nella gara contro gli Usa. Per questo il giocatore di origini italiane è tornato tra i pali e il Canada è tornato a vincere.

Ad assistere in tribuna in sindaco di Vancouver, Gregor Robertson, che indossava da tifoso la maglia numero 1 di Roberto Luongo e ha ringraziato a fine partita gli italiani di Vancouver, riferendosi all’ottima prestazione del giocatore. Luongo, che fa parte della Hall of Fame dell’hockey canadese sarà ora chiamato a ripetersi nei quarti di finale dove il Canada incontrerà la Russia, in un match che si prospetta decisivo per il prosieguo della competizione.

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: